Just another WordPress.com weblog

Articoli con tag ‘punti di vista’

Self-Shiatu e peso forma

 

images-5

Dalle antiche tradizioni orientali possiamo attingere  pratiche di auto-trattamento che in modo naturale, non invasivo, vanno a stimolare le nostre naturali funzioni vitali, sostenere il nostro metabolismo e la capacità  del nostro organismo di eliminare le tossine e gli eccessi che si sono accumulati nel tempo, spesso collegati anche  vari aspetti emotivi e stress.

Grazie alla stimolazioni di punti specifici collegati ai canali energetici possiamo aiutare  il nostro corpo a vari livelli: nervoso, circolatorio e linfatico.

Le lezioni di Self-Shiatsu, con serie di stimolazioni specifiche aiutano la persona a prendere coscienza di sè, non si limitano ad agire a livello fisico ma coinvolgono anche aspetti emotivi  e psichici.

La pratica,  semplice da imparare, non richiede spazi o abbigliamento  particolari, ma per essere efficace va ripetuta con costanza.

La nostra vita è fatta in buona parte da abitudini, da gesti ripetuti che ripetiamo spesso in modo automatico, che a lungo andare incidono in modo importante sulla nostra salute.

Possiamo decidere di inserire delle abitudini potenzianti che ci aiutano a mantenere o recuperare un buon stato di salute.

Spesso pensiamo che per recupera il peso forma sia necessario fare sacrifici, sottoporci a ritmi stressanti, ma alla lunga questi approcci non funzionano.

La prima regola è cercare qualcosa che piace, fare una attività che stimola un senso di interesse e piacere, di soddisfazione

Nel meraviglioso viaggio della conoscenza di noi stessi, avremo di certo delle sorprese se restiamo in attento ascolto di ciò che ci piace, ci stimola, che ci permette di esprimere i nostri talenti.

Spesso i disturbi alimentari sono connessi ai dei bisogni di compensazione che possiamo evitare a monte con un stile di vita personalizzato.

Lo stress è una delle maggiori cause di squilibrio, di accumulo di tossine, di eccesso di peso e comparsa di malattie.

Gli esercizi di self-shiatsu possono essere un valido strumento per aiutare il nostro organismo ad integrare lo stress accumulato e scoprire nuove energie.

 

malattie-della-pelle-che-causano-prurito

 

 

Annunci

Perché, come, che cosa faccio??

Featured Image -- 2876

Mi ritengo una persona fortunata perché amo il mio lavoro, che mi permette di soddisfare i miei bisogni a vari livelli, da quello pratico, materiale, economico, ma anche di   soddisfare i miei valori e bisogni profondi.

Perché amo quello che faccio?

Perché mi permette di comunicare in modo sincero e concreto, spesso senza l’utilizzo della parola, con i miei clienti, di entrare  in una relazione di sostegno e crescita.

Con mio lavoro posso essere utile per affrontare un problema fisico, emotivo, psichico…. di fatto mai questi piani sono veramente scissi l’uno dall’altro!! I migliori risultati arrivano anche  grazie alla collaborazione con altri professionisti della cura e della salute, con i quali in questi anni di impegno e crescita professionale abbiamo creato una rete di accoglienza che permette alla persona di sentirci ascoltata e aiutata nella sua ricerca.

Da una seduta oltre a stare meglio il cliente, mi sento anch’io più rigenerata e carica. Ogni incontro è una faccenda a sè stante,  una piccola/grande sfida che, non so mai prima, cosa porterà!!

So bene quali sono invece le mie intenzioni!!

Parto sempre  da un punto per me fondamentale: “Aiutare la persona a stare bene!!”

Ritengo che per “stare bene” sia importante  sentirsi OK  a prescindere da quello che fai e quello che sei, ecc!!

Tante volte in passato ho sperimentato la sgradevole sensazione i non essere all’altezza delle situazioni, degli altri, con un’accumulo di fatica e di dolore di vivere che  nel tempo ho avuto modo di ritenere  inutile e per nulla produttivi!!

Non intendo dire di essere arroganti e convinti di avere sempre e comunque ragione, ma di nutrire un giusto senso di critica verso le nostre azioni e comportamenti,  non confonderli  però con la nostra essenza, con noi stessi!!

Mi sono perciò ripromessa che in questo ruolo di AIUTO  non voglio in ogni caso vestire l’abito del giudice, dell’accusatore, della persona che conosce tutto e da indicazioni ……..ma di mettere invece l’abito di chi  ascolta,  accoglie, cerca di immedesimarsi, di connettersi con l’altro per facilitare la sua capacità di capire, di sceglie di far emergere dentro di sè le giuste risposte alle sue domande!! Aiutarlo a conoscersi, ad aumentare la fiducia nella vita e in se stesso!

Come lo faccio?

Con percorsi individuali, di coppia, per la famiglia, di gruppo!! Analizzando prima quale modalità possa essere più adatta alla situazione.

Cosa faccio?? Shiatsu e  Self-Shiatsu

Una “Antica e Moderna Arte per la Salute” che prende spunto da tradizioni antiche, e ben si combina con le esigenze della vita moderna.

I ritmi sempre più impegnativi, la velocità  dei  cambiamenti che i tempi attuali mettono in atto, posso creare una carica di stress notevole.

Evitando di resistere al cambiamento,  creando le condizioni perché questo possa avvenire in modo più dolce e facile, possiamo  mantenere o recuperare un buon stato di salute psicofisica. Diversamente da tanti altri approcci sul corpo, lo shiatsu non richiede di spogliarsi, di togliere i nostri abiti, ma piuttosto di spogliarsi di vecchie abitudini non potenzianti.

Grazie al lavoro sui canali energetici,  lasciare andare stress irrisolto e recuperare nuove energie.

Facilità la creazione di una relazione di fiducia tra ricevente e professionista, che poi è possibile  replicare  e portare nelle altre  relazioni  con amici, familiari, colleghi.. e soprattutto con se stessi!

conservare-la-salute-trascinato-1

Le sequenze di Self-shiatsu sono  esercizi facili da inserire tra le nostre abitudini quotidiane e possono apportare così una apertura  al cambiamento, al movimento che è la base  stessa della vita! Possono essere integrati anche in ambiti lavorativi aiutando a creare momenti di ricarica per poter  dare risultati migliori con minor sforzo!

CHI BEN comincia…..!!!

 25075000_1654786581209958_2907757971186439355_o
Dalla esperienza di un due professioniste (Nadia Simonato e Silvia Fogale) che da tempo collaborano e conoscono la forza del condividere in gruppo nasce questo  week end insieme, dal 13 al 14 gennaio 2018,  per creare una occasione di iniziare il nuovo anno con nuovi strumenti utili per il nostro benessere fisico, emotivo e psichico…. non solo buoni propositi!!
Dove?
Via Ghertele, 36010 Roana (VI) in zona Asiago
Immersi nella purezza e magia della montagna  per condividere:
1) laboratori di cucina naturale,
2) “salotto informativo” davanti al camino
3) attività di self-shiatsu anche all’aperto
4) esercizi per stimolare la fiducia
5) il KI delle nove stelle per approfondire le influenze per il 2018.
Programma dalle 16 di  sabato alle 16 di domenica 
– arrivo al sabato pomeriggio, sistemazione nella grande casa colonica
– laboratorio di cucina naturale con molta manualità: impasto dei pizzoccheri, cotture al forno, preparazione dei piatti che consumeremo insieme scegliendo profumi e sapori di stagione
– dopo cena trattamento del piede, auto trattamento e scambio trattamento. Dalla pratica del Self-Shiatsu andremo ad approfondire l’importanza del trattamento del piede con tutti gli aspetti riflessologici, in particolare i punti utili da trattare alla sera per predisporre il corpo al riposo e ottimizzare il sonno
– domenica mattina prima della colazione “esercizi di lunga vita”
pratica di respirazione da fare all’aperto bene vestiti per circa mezz’ora
– nella mattinata, dopo colazione, esercizi all’aperto a coppie o piccoli gruppi con argomento “la fiducia”
– nel pomeriggio, dopo pranzo, esaminiamo gli influssi numerologici dell’anno che ci prepariamo ad affrontare per ognuno dei 9 Numeri Energetici Personali calcolati secondo il metodo del Ki delle Nove Stelle.
Il 2018 è un anno caratterizzato dal numero 9 “FUOCO” che, durante quest’anno si trova al centro del Ba Gua, la mappa universale del flusso energetico naturale utilizzata nel Feng Shui, e determina gli influssi e le caratteristiche generali del periodo.
Le parole d’ordine per il 2018 sono “espressione e socializzazione“.
– chiusura dei lavori, brindisi e partenza
Informazioni e dettagli riguardo al materiale e all’abbigliamento adeguato saranno forniti al momento dell’adesione  –  Posti limitati  – Prenotazioni entro il 6 gennaio 2018
Per qualsiasi chiarimento contattare
Silvia Fogale       3348244789
Nadia Simonato 3357050842    info@tairere.it 

https://www.facebook.com/events/560131577661939/

Regali!!?? no stress!!

images

 

Per i tuoi cari desideri fare un regalo originale, che promuova benessere e salute??

Ottima idea!! avrai così modo di  evitare   ricerche snervanti tra il traffico!! e non corri il rischio di doppioni!

Un  pacchetto trattamenti shiatsu personalizzato!

Per maggiori info e dettagli

Nadia Simonato

cell. 33570505842    simonato.nadia@alice.it

Strofinio della PELLE!!

depositphotos_45352011-stock-photo-smiling-attractive-female-model-bare

Come ognuno di noi ben ricorda ancora dai primi anni scolastici, abbiamo 5 sensi fisici, 4 dei quali sono concentrati sulla testa (vista, udito, olfatto e il gusto) , solo il quinto: il tatto si estende per tutta la superficie del corpo.

Organo del tatto è la pelle, è perciò l’organo più grande del nostro corpo. Essa è in continua crescita e rinnovamento verso l’esterno. Si disfa quotidianamente del primo strato superficiale e si rinnova completamente in un periodo di 30 giorni. Il nostro corpo in movimento disperde continuamente particelle cutanee morte, possiamo dire che siamo in qualche modo delle comete sciamanti.

Le principali funzioni della nostra pelle sono:

di comunicazione, di difesa, di eliminazione di tossine, in una parola possiamo di dire di “scambio” .
La pelle è un organo complesso e affascinante, e uno dei primi a svilupparsi.

La pelle è il nostro più antico mezzo di comunicazione, fin dai primi momenti di vita (e quando dico vita, non intendo solo dopo la nascita, ma anche nella fase intra uterina) riceviamo attraverso la pelle le informazioni che saranno poi basilari per il nostro benessere psicofisico e per un armonico sviluppo del nostro potenziale.

Grazie allo strofinio della pelle possiamo aiutare il nostro organismo a eliminare tossine, rigenerarsi e rilassarsi….

 

 

STROFINAMENTO DELLA PELLE

 

Ecco un modo facile ed economico per aiutare la nostra pelle a rigenerarsi, una pratica che stimola contemporaneamente il nostro sistema linfatico, circolatorio e nervoso.

Utile per chi ha difficoltà a rilassarsi e lasciar andare la frenesia della giornata.

Scegliere una stanza molto calda e confortevole, liberare il corpo da tutti gli indumenti e strofinare la pelle con un asciugamano immerso in acqua molto calda e poi strizzato molto bene in modo di avere lʼeffetto del caldo umido senza però bagnare il corpo.

Insistere particolarmente nella zona attorno alle orecchie e sulla pianta dei piedi.
Strofinare 3 volte tutto il corpo partendo dai piedi e risalendo con movimenti prima dolci e poi sempre più energici, se la pratica avviene al mattino, partendo dalla testa a scendere se la facciamo prima di andare a letto la sera!
Passare su tutta la superficie del corpo, compresi la testa e i capelli (non si rovina la pettinatura, anzi la migliora!)
Eʼ bene ripetere il trattamento per almeno un mese tutti i giorni!

 

Freddo nemico/amico! Come vivere al meglio il cambio stagionale con le tecniche di Self-Shiatsu!!

conservare-la-salute-trascinato-1

Come di consueto anche quest’anno riprendo le lezioni in collaborazione con il CRAL ULS 16 presso la palestra di Fisioterapia dell’ospedale ai Colli  a Padova.

 Lunedì 2 ottobre 2017 dalle ore 18.15 alle 19.15          

 Presentazione a  ingresso libero su prenotazione 

 

Self-Shiatsu è un percorso di sviluppo personale, ricerca, scoperta, salute e divertimento attraverso

l’auto trattamento dei meridiani e dei punti, esercizi di respirazione, rilassamento e concentrazione,

per applicare le conoscenze tradizionali dell’Oriente alla vita quotidiana di ognuno in famiglia, sul

lavoro e con gli amici.

La caratteristica principale di tutte le tecniche di Self-Shiatsu è di essere semplici, efficaci ed adatte

a tutti e di non richiedere alcuna particolare dote atletica, ma solo la volontà di conoscersi meglio e

di migliorare il proprio stato di benessere.

A chi è indirizzato: a tutti                                                          Pre-requisiti: nessuno

Obiettivi:  imparare alcune semplici, ma efficaci tecniche Shiatsu ampiamente sperimentate che  si

possono applicare su se stessi, in qualsiasi contesto, per ridurre lo stress, per rilassarsi, per il proprio

benessere e per alleviare piccoli malanni legati anche al cambio di stagione.

Abbigliamento: comodo/sportivo (si consiglia tuta da ginnastica in tessuto naturale)

La pratica prevede la dimostrazione della tecnica da parte dell’insegnante seguita dalla sperimentazione supervisionata da parte dei partecipanti.

La maggior parte delle tecniche possono essere eseguite in piedi o seduti sulla sedia.

Per ogni tecnica vengono descritte le indicazioni (e le controindicazioni) di utilizzo.

Il ciclo di 10 incontri (ogni lezione prevedere 60 minuti di pratica guidata) si terrà con cadenza settimanale presso la sede del CRAL del C.S.S. COLLI

Contributo richiesto per la partecipazione €50

INFORMAZIONI E PREISCRIZIONI: cral.ulss16@sanita.padova.it

 

Nadia Simonato

Operatrice e docente di Shiatsu, iscritta al ROS e RIS

della Federazione Italiana Shiatsu

Insegnanti e Operatori, vicepresidente Centro Tao Network

Centro Tao Network sede di Abano Terme PD – Via Barsanti 17

 

Selfshiatsuautunno2017

 

 

Vivi Due Carrare e Self-Shiatsu

Domenica 17  settembre ore 15.30 laboratorio per bambini con Roberta Zanetti e in contemporanea Self-Shiatsu con Nadia Simonato!!  vi aspettiamo !! evento gratuito

21167107_1591437440908892_1644698323726925306_o

 

 

7° livello di salute e di malattia

images-5

In Giappone le parole che si utilizzano per spiegare la SALUTE:

PACE  –  CHIAREZZA  – FLESSIBILITA’

I 7 livelli di malattia  proposti da Georges Ohsawa e ripresi da Michio Kushi hanno una forma di progressione tra un livello e l’altro, che ci permette di comprendere il nostro stato di salute e poter apportare le modifiche necessarie per invertire il processo e recupera salute e benessere.

Se il nostro stile di vita è così poco in armonia con i nostri reali bisogni e siamo chiusi al MONDO, convinti di essere  MIGLIORI  rispetto alle altre persone

Nella nostra mente gira e rigira il pensiero che:

“Solo noi siamo in grado di risolvere le situazioni, solo noi abbiamo la verità in mano….il mondo è pieno di incapaci….!!”

Sperimentiamo i settimo grado di malattia:  STATO DI  ARROGANZA !!! (Yang)

images-1

O al contrario, non ci sentiamo mai all’ALTEZZA delle situazioni e sentiamo che non siamo in grado di metterci in gioco, di aver fiducia nelle nostre potenzialità.

Quando nella nostra mente abbiamo un messaggio continuo di:

“Non merito, non valgo, non sono capace…..”

Sperimentiamo i settimo grado di malattia:  STATO DI  ARROGANZA !!! (Yin)

In entrambi i casi siamo scollegati dall’ambiente attorno a noi, non permettiamo che le persone attorno a noi possa esserci da specchio e aiutarci a imparare delle esperienze della vita.

Questo è il settimo stadio di malattia, ma anche l’inizio di un circolo vizioso che non permette la crescita spirituale e concreta della persona………ma se pur impegnativa la trasformazione è sempre possibile !!!

images-4

La “terapia” per la trasformazione verso un sentiero evolutivo propizio passa attraverso scegliere di dire la verità, soprattutto a noi stessi

praticare meditazione e  nutrire un SENSO DI GRATITUDINE e  GIUSTIZIA verso la vita, una connessione profonda con la natura, l’ambiente, tutte le altre forme di vita!!!!!!!!!!

Salute e Malattia quinto livello !!

images-3

Buona memoria, senso di armonia tra noi e l’ambiente attorno, capacità di stare in relazione e cogliere la bellezza in tutto ciò che ci circonda. Avere la capacità di imparare dagli errori…sono tutte indicazioni di un buon stato di salute psicofisica/relazionale

Quando sperimentiamo questo tipo di situazione possiamo dire di essere al QUINTO LIVELLO DI SALUTE.

La nostra vita è però un continuo divenire, costantemente in cambiamento, nel migliore dei casi in armonia……purtroppo non sempre.

Quanto invece viviamo un processo di accumulo nel nostro corpo/mente e  procediamo  per livelli, se non teniamo conto dei segnali di allarme che ci arrivano al quarto livello (vedi articolo precedente) andiamo giorno dopo giorno verso   il QUINTO LIVELLO DI MALATTIA  con :

  • Malattie degli organi e delle ghiandole, malattie degenerative
  • accumulo di tossine a livello degli organi, profondo livello di separazione tra noi e gli altri

 

images-2

 

Rimedi a questo livello, oltre ad un radicale cambio di vita è necessario chieder aiuto all’esterno a persone di fiducia, fare pratiche di cura naturali e imparare dai nostri errori.

Attivare il senso di auto- responsabilità

Salute e Malattia, quarto livello!!!!

La SALUTE è la  REALIZZAZIONE DEL NOSTRO POTENZIALE,

download

non semplice mancanza di Malattia,  trovare il proprio posto nel mosaico del mondo e dell’Universo e dare il proprio contributo alla sua realizzazione.

Equilibrio tra attività e riposo.

Salute è la condizione in cui mente e corpo si integrano liberamente con la natura.

 

IN GIAPPONE  l e parole che si usano per spiegare la salute:

PACE, CHIAREZZA,FLESSIBILITA’

images

Come anticipato nei precedenti articoli, secondo la tradizione filosofica macrobiotica ci sono 7 livelli di salute e 7 livelli malattia. In particolare per i 7 livelli di malattia il movimento è progressivo, se non accogliamo i segnali d’allarme che il nostro corpo/psiche vi portano e apportiamo i necessari cambiamenti per variare la nostra rotta nella vita, il disagio/malattia va sempre più in profondità.

 

 

Il quarto livello che,  ci troviamo a  sperimentare se non abbiamo ascoltato i precedenti, è collegato a  Malattie del  sistema nervoso   con  scariche emotive attivate dal cervello nel tentativo di riequilibrare. Sbalzi d’umore, nervosismo, senso di stanchezza profonda e irritabilità!!

 

images-2

Rimedi come sempre sono da ricercare in un maggior contatto con la natura, cibi sani, rispetto del ritmo veglia sonno con un numero adeguato di ore dedicare al riposo

Vanno inoltre inserite  tecniche per aumentare la consapevolezza e coltivare la capacità di gestire le emozioni, tra le tante possibili di certo i trattamenti shiatsu e lezioni di self-shiatsu posso essere un valido aiuto per imparare a conoscere meglio se stessi, riconoscere i nostri bisogni, migliorare la capacità di comunicare con noi stessi e di conseguenza con il nostro ambiente circostante,   con  una maggior centratura e stati d’animo più nutrienti  e rasserenati, saremo in grado di recuperare un buon stato di salute psicofisica e invertire positivamente la direzione verso una SALUTE migliore!!

conservare-la-salute-trascinato-1

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: