Just another WordPress.com weblog

Archivio per la categoria ‘conferenze e convegni’

News da non perdere!!!Settimana dello Shiatsu Centro Tao Network

 

strudionadia

In occasione della manifestazione nazionale della Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori,  la settimana dello shiatsu che ho il piacere di coordinare, vi invito a sperimentare questa Antica Arte per la Salute con trattamenti professionali gratuiti rivolti alle persone che non la conoscono.

Ma  voglio premiare i miei clienti!!

Per quelli di loro che prenoteranno un pacchetto di 3 sedute

simonato.nadia@alice.it  o con sms al 3357050842

nel periodo dal 18 al 25 settembre (da usufruire poi nei mesi successivi)  avranno in omaggio a scelta:

a) una lezione  individuale personalizzata di Self-Shiatsu da 30 minuti

b) una lezione di gruppo di Self-Shiatsu di 60 minuti

img_7596

Da segnare in agenda !! Due momenti particolari a Padova che vi posso aiutare a comprendere meglio le potenzialità dello SHIATSU  e a poterci conoscere personalmente visto che in entrambi sarò presente come relatrice

 ingresso libero – gradita la prenotazione 

18 settembre  dalle 18 alle 21  

“Tutto è relazione: Ambiente interno/Ambiente esterno”

Fenice Green  Energy Park  Lungargine Rovetta 28  35127  Padova

L’evento si articola in una serie di laboratori esperienziali per bambini, ragazzi e adulti

Introduzione di Nadia Simonato, docente e operatrice FISieo
Coordinatrice Responsabili Regionali

ore 18 alle 20 a rotazione
Lezioni di Self-Shiatsu guidate da professionisti FISieo
“Facile, facile, imparere facendo come da bambini!”
semplici ed efficaci manovre per imparare a recuperare e preservare un buon stato di salute psicofisica
www.fisieo.it
Esperienze di Aromaterapia
Alla scoperta dell’olfatto e della naturopatia con Silvia Fogale

ore 19
Movimento arcaico: scopri la forza della (tua) natura!
www.movimentoarcaico.it
conduce Luisa Mario 
Istruttrice di movimento arcaico e consulente genitoriale.

ore 20 con Leonardo Ciprian – Coach ICF
“Il lungo viaggio verso Delfi” –
“quella carrozza partita dall’Ungheria, alla scoperta di nuovi territori della mente.”
L’esperienza ha lo scopo di aiutare le persone a trovare le proprie risorse e le proprie soluzioni, investigando le loro identità e valori, oltre ad aiutarlo a superare gli inevitabili ostacoli e difficoltà che si incontrato lungo un percorso evolutivo, in modo da affrontare determinate azioni quotidiane, in maniera più efficace e produttiva.

ore 20.30
Chiusura lavori e condivisione esperienze con il contributo degli esperti

20 settembre dalle 12.30 alle 14.30

“Lo Shiatsu in Azienda” 

Migliorare il clima aziendale per far crescere l’impresa.
in collaborazione con  associazione  IDonna

Migliorare il clima aziendale per far crescere l’impresa.
in collaborazione con IDonna
sede da definire

Relatrici:
Valeria Pellegrino consulente aziendale ed operatrice shiatsu

Nadia Simonato insegnante/operatrice shiatsu e rappresentante del direttivo FISieo
Tema dell’incontro sarà il clima aziendale come motore dello sviluppo dell’impresa e come lo shiatsu possa essere strumento innovativo per migliorarlo ed essere fonte di crescita sia a livello professionale, relazionale e personale

sede da definire

images-3

Vi aspetto!!! Buon tutto e soprattuto buona ripresa lavori, facciamo tesoro dell’energie recuperate e facciamo in modo di preservarle nei mesi futuri grazie anche all’aiuto dello SHIATSU !!

 

Annunci

Consapevolezza e Salute

 

“TUTTINFIERA” a Padova

“CONSAPEVOLEZZA E SALUTE” organizzato dalla FISieo e SIPNEI

PADIGLIONE 4

tocchiamo il cuore del veneto

Dal 29 ottobre al 1 novembre 2016 Percorso esperenziale psicosensoriale

È un percorso esperenziale a cui possono partecipare gratuitamente tutte le persone che vogliono fare un’esperienza che coinvolge il corpo e la men- te (in visione PNEI), per scoprire come tutto di ognuno di noi sia costante- mente in relazione.

Il percorso si svolgerà in tre step in successione in cui si comincia con un’e- sperienza tattile con gli operatori FISieo (di shiatsu o di self-shiatsu), per poi passare all’ascolto delle sensazioni e percezioni del proprio corpo attra- verso una visualizzazione guidata (audio) a seguire, un terzo step in cui si riflette sull’esperienza e ci si ascolta nel qui ed ora con l’aiuto di un profes- sionista SIPNEI

La FISieo (Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori) è impegnata dal 1990 nella diffusione culturale dello shiatsu e nel riconoscimento istituzionale come pratica rivolta alla salute della persona. Collabora con altre realtà per promuovere il confronto di esperienze. La FISieo è iscritta nell’elenco, tenuto dal Ministero dello Sviluppo Eco- nomico, delle associazioni professionali che rilasciano l’attestazione di qualità e qualifi- cazione professionale, come previsto dall’art2, comma 7 della suddetta legge 4/2013.

La SIPNEI (Società italiana di Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia) è un’associazione multiprofessionale e multidisciplinare il cui obiettivo è contribuire a diffondere un modo di lavorare, nel campo della salute, che vede la persona nella sua interezza e centrali- tà, considerandola nel proprio contesto di vita. L’interesse principale per la PNEI sono le interconnessioni tra mente e corpo e ambiente, tra sistema immunitario e sistema neuro-endocrino, tra cervello e intestino. Così pure valuta la correlazione tra stress, depressione e infiammazione e sue conseguenze nel sistema di regolazione psicocorpo- reo.

Lunedì  31 ottobre dalle 16 alle 17,30    Tavola rotonda SIPNEI e FISieo:

“CONSAPEVOLEZZA E SALUTE:
le strategie vincenti per la salute”

Relatori

Dott.ssa Marisa Martinelli psicologa-psicoterapeuta e coordinatrice Sipnei Veneto -Friuli

Dott. Giorgio Matassi Biologo molecolare, ricercatore e nutrizionista in chiave Pnei

Nadia Simonato operatrice e insegnante Shiatsu membri direttivo FISieo

Dott.ssa Elisa Paravati psicologa –psicoterapeuta coordinatrice Sipnei Ve- neto-Trentino

Dott.ssa Gabriella Fugazzotto medico dietologo, esperta in omeopatia, omotossicologia e PNEI;

Moderatore tavola rotonda Dott.Gianni  Battaglion, psicologo-psicoterapeuta.

Sipnei e FISieo, inoltre, sono presenti tutti i giorni con uno stand informati- vo presso Padiglione 4

Cefalea nemica/amica!!!

Poster presentato il 9 aprile 2016  a Firenze in occasione del convegno

“Terapie non farmacologiche e integrate per la cura delle cefalee”

 organizzato dalla  SIPNEI  con il patrocinio  della Università di Firenze  e della FISieo

Vedi programma completo dell’evento nel sito www.sipnei.it

Poster cefalea.jpg

Cefalea nemica/amica??!! un percorso con lo shiatsu   

La cefalea

La cefalea, comunemente conosciuta come “mal di testa”, rappresenta ad oggi una tra le patologie più comuni, identificata dalla medicina ufficiale tra le prime 20 patologie al mondo più disabilitanti.

Non sempre chiare sono le cause della sua insorgenza e non sempre risultano efficaci i trattamenti farmacologici nelle persone affette da patologia cronica.

Metodo impiegato lo Shiatsu

Lo Shiatsu è una tecnica manuale basata principalmente sulle pressioni portate con i pollici e i palmi delle mani, diffusa in Giappone sin dal VI secolo, trae origine da pratiche di manipolazione di  tradizione cinese.

Lo stile Masunaga, mira ad un equilibrio generale delle funzioni dell’organismo, l’attenzione è dunque spostata dai sintomi alle cause. Nella pratica con lo shiatsu Masunaga si riscontra un effetto di rilascio delle tensioni muscolari, con regolazione del respiro, del battito cardiaco e della temperatura corporea.

Favorisce un benessere a livello psichico, emotivo e fisico.

Bibliografia  di riferimento

Zen Shiatsu                        autori Shizuto Masunaga e Ohashi  ed. Mediterranee

Zen per immagini               autore Shizuto Masunaga                 ed. Mediterranee

Manuali di Shiatsu  1/4      autore Shizuto Masunaga                 ed. Milano Editore

Teoria e pratica Shiatsu     autore Bersford Cooke                      ed. CEA

Il libro dello Shiatsu           autore Saul Goodman                       ed. Macro

Riferimento ad uno studio in corso l’opera

Per studiare la relazione e l’efficacia dello Shiatsu nel contribuire al miglioramento della qualità della vita delle persone con disturbi cronici, è in atto una sperimentazione presso l’ospedale Sant’Andrea di Roma in collaborazione con l’università “La Sapienza”.

L’obbiettivo dichiarato è quello di studiare l’efficacia dello Shiatsu come trattamento non farmacologico su quei pazienti affetti da emicrania e/o cefalea cronica che risultano refrattari ad altre terapie.

Il presente studio, coordinato dal professore Giuliano Sette, e dottor Fulvio Palombini esperto di Shiatsu, seppur non ancora concluso, stà già dando buoni risultati in quei pazienti che in passato non hanno trovato sollievo nella sola terapia farmacologia.

I pazienti che stanno prendendo parte alla sperimentazione vengono sottoposti a trattamenti Shiatsu della durata di 45 minuti

Case Raport  caso seguito per  una decina d’anni

Ho conosciuto Franca Z.  la prima volta circa 10 anni fa all’età di 17 anni

Soffriva di cefalea sin dall’età di 6 anni, anche il padre aveva lo stesso problema

Dopo un episodio molto intenso con formicolio, all’età di 6 anni,  ha avuto un ricovero presso il reparto di neurologia pediatrica Padova dove non hanno riscontrato problematiche cliniche e l’anno supportata in modo farmacologico per aiutarla a gestire i frequenti dolori alla testa

Ciò nonostante all’età di 16 anni ha avuto un aggravamento con  comparsa di cefalea con aurea e mal di testa quasi quotidiano

La postura evidenziava un accumulo alla base del collo e nella zona delle prime vertebre toraciche, tipo la gobba di bisonte, nonostante la giovane età e il fatto che non fosse in sovrappeso.

La digestione era piuttosto lenta e la funzionalità intestinale irregolare

Aveva difficoltà a svolgere le sue normali funzioni quotidiane, la vita di relazione era molto ridotta, difficoltà nello studio e nelle relazioni sociali con i suoi coetanei

Come farmaci usava e   usa ancora,  all’occorrenza,  paracetamolo e ketoprofene

Purtroppo non ho usato schede di valutazione cosa che mi riprometto di fare in futuro per casi studio similari

Percorso trattamenti

trattamenti con cadenza settimanale per tre  mesi

ho trattato in particolare le estremità, mani e piedi, braccia e gambe, perchè non sopportava pressioni alla testa e sulla pancia.

Per i tre mesi seguenti un trattamento ogni 15 giorni

nel tempo  1 trattamento al mese

I meridiani più coinvolti nel trattamento e relativa valutazione energetica

Stomaco, Mastro del Cuore    Kyo    (vuoto, mancanza, insufficienza)

Fegato e Vescicola Biliare       Jitsu   (pieno, eccesso, situazione si sovrabbondanza)

Auto-trattamento

Per fissare  il lavoro fatto durante le sedute  ho incoraggiato  Franca a ripetere a casa con una certa assiduità degli stretching dei meridiani trattati

(Bibliografia Zen per Immagini  autore Masunaga ed. Mediterranee)

e stimolare di volta i volta alcuni punti correlati al trattamento fatto.

In particolare i punti proposti e inseriti dalla cliente sono stati:

– Mastro del Cuore 8 

  al centro del palmo della mano – utile per calmare le emozioni

  • Fegato 3 sul dorso dei piedi tra alluce e secondo dito contro l’osso – utile per irritabilità. stanchezza visiva, sindrome premestruale
  • Stomaco 36 a lato del ginocchio – utile per  stimolare la digestione e rafforzare le gambe

Effetti

Durante i primi trattamenti abbiamo registrato una diminuzione della tensione alla base del collo e un leggero sollievo al sottofondo di mal di testa costantemente presente.

Nei mesi seguenti i miglioramenti si sono stabilizzati, episodi di cefalea diradati

Gli effetti dello shiatsu si evidenziano in particolare sul sistema nervoso autonomo. Attraverso le pressioni perpendicolari, graduali e costanti  lo shiatsu stimola l’attivazione del parasimpatico e l’integrazione dello stress attraverso i percorsi dei meridiani

Cambio di consapevolezza

Da quasi subito  è diventa consapevole che le sue emozioni e stati d’animo interferivano con le cefalee che automaticamente peggioravano in caso di stati di rabbia espressa o repressa!

Settimana dopo settimana con  risposte diverse di volta in volta e altalenanti, la digestione è migliorata,  gli episodi di cefalee meno intensi e con minor durata.

In accordo con lei e i suoi genitori abbiamo deciso di seguire un processo di mantenimento con prima due trattamenti al mese e poi nel tempo abbiamo portato la cadenza ad un trattamento mensile salvo qualche rara eccezione.

In media ha un episodio di cefalea con aura ogni 2 mesi spesso molto legato a reazioni emotive che ovviamente non sempre sono contenibili e prevedibili.

In caso di necessità continua ad usare il farmaco per contenere il dolore.

In dieci anni di vita, Franca  ha ovviamente avuto molti cambiamenti e stimoli, come è ovvio che sia per una giovane donna,  e ha imparato a gestire meglio la relazione con la sua cefalea a non vederla più come una nemica da combattere, ma un interessante campanello di allarme che le segnala quando il suo organismo va sotto stress.

Nonostante anni di trattamenti il trattamento direttamente della testa e in particolare del viso e della fronte non sempre risultano graditi e accettabili, a causa del formicoli che le pressioni stimolano ma di certo le sensazioni sono cambiate nel tempo ed è diventata più disponibile al trattamento.

L’ambiente

In occasione di uno degli ultimi trattamenti Franca mi riportato di aver riscontrato delle similitudini con le sue cefalee e quelle del padre collegandole alle reazioni emotive familiari e ambientali. L’armonia nelle relazioni con il suo ambiente familiare, nello studio e nelle amicizie incide in modo significavo per l’andamento delle sue reazioni emotive, psichiche e fisiche, per la sua qualità di vita e per l’insorgere o meno della cefalea.

Psiche e Shiatsu

Filmato del 21 gennaio

Serate presso lo Studio di Psicologia di Montegrotto Terme

Relatrici la dott. Marisa Martinelli Psicologa e Psicoterapeuta e Nadia Simonato insegnante e operatrice Shiatsu della Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori

Una occasione per coniugare il linguaggio non verbale del corpo con la nostra psiche e sperimentare insieme l’efficacia di questa integrazione Mente/Corpo!!

Ingresso libero prenotazione obbligatoria cell. 3357050842

Prossimo incontro previsto per martedì 16 febbraio ore 20.30

Shiatsu in famiglia

Il ruolo del contatto e del linguaggio del corpo nelle relazioni intime!!

IMG_6516

Giovedì 21 gennaio a Montegrotto Terme Corso delle Terme 136/c presso lo studio di Psicologia della Dott.ssa Marisa Martinelli è prevista una conferenza a ingresso libero su prenotazione al 3357050842

Shiatsu in famiglia: un modo salutare di stare insieme, promuovere salute e coltivare le relazioni familiari.

Obiettivo della serata focalizzare l’attenzione dei partecipanti nell’importanza della comunicazione non verbale e del contatto in famiglia e tra le persone sia in ambito di coppia che nelle amicizie e nell’ambiente di lavoro.

Seguirà Il corso con cadenza settimanale al giovedì sera dalle 19 alle 21.30 e a weekend

Relatrici

Marisa Martinelli Psicologa e Psicoterapeuta referente SIPNEI Veneto

Nadia Simonato docente e operatrice Shiatsu FISieo, vicepresidente Centro  Tao Network

IMG_6588

#Festival d’Oriente e Centro Tao Network

7530498
In occasione del Festival d’Oriente a Padova il Centro Tao Network ente di formazione accreditato dalla Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori parteciperà con un programma ampio e interessante

Lunedì 7 dicembre ore 21 area tatami

Armonizzazione di gruppo con le ciotole armoniche e voce con Caterina Yessenia Pelizzari 

E’ un vero e proprio viaggio sonoro, in cui le ciotole armoniche, la voce ed altri strumenti ancestrali vengono utilizzati per creare un tappeto volante sonoro che trasporterà ognuno dei partecipanti al proprio interno. I suoni armonici offrono equilibrio e benessere a livello fisico mentale ed emozionale. L’armonizzazione sarà preceduta da una piccola introduzione teorica sull’uso degli strumenti ancestrali. Una bella occasione per riconnetterci con la nostra essenza più profonda.

Venerdì 11 dicembre ore 21 area tatami

Workshop shiatsu familiare con Nadia Simonato

IMG_6506

Una lezione per imparare alcune tecniche di base di questa antica arte per la salute giapponese

Domenica 13 dicembre area palco

ore 11.30 Self-shiatsu e ciotole armoniche 

lezione di self-shiatsu … con il sottofondo di campane armoniche un punto al giorno non toglie il medico di torno ma è un valido aiuto per preservare e recuperare un buon stato di salute psicofisica con Nadia Simonato e Caterina-Yessenia Pellizzari

ore 12 Secret Garden e ciotole armoniche

Suoni, immagini e simboli per risvegliare il piacere e la creatività
con la dott. Marisa Martinelli e Caterina Pellizzari

Workshop Shiatsu familiare al FESTIVAL D’ORIENTE – Padova Fiere

IMG_6521

Venerdì 11 dicembre dalle ore 21 alle 22 workshop gratuito la Festival d’Oriente a Padova 

Nella cultura giapponese questa antica arte veniva praticata a livello familiare.

Per poter sposare una ragazza, il futuro marito doveva dimostrare di essere in grado di praticare shiatsu e potersi prendere cura della salute della sposa.

Le semplici manovre di base di questa pratica sono utili per migliorare la comunicazione non verbale anche a livello familiare.

Per chi desidera conoscerne alcune semplici e efficaci manovre da usare con glia amici e i familiari può partecipare a questo seminario.

Seminario 23 e 24 gennaio – 6 e 7 febbraio 

Settimana dello Shiatsu FISieo

DAL 18 AL 25 SETTEMBRE UN EVENTO CARICO DI EVENTI!!

SDS LOGOquadrato

“Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti” Eraclito

Conferenze, dibattiti, presentazione di corsi professionali, trattamenti gratuiti e decine di eventi disseminati sull’intero territorio nazionale: dal 18 al 25 settembre si terrà la seconda edizione della “Settimana dello shiatsu”, un’occasione per scoprire una disciplina millenaria, conoscerne i numerosi campi di applicazione in ambito sociale e sperimentarne i notevoli benefici psicofisici.

L’appuntamento di quest’anno è incentrato in particolare sui rapporti sempre più stretti tra lo shiatsu e il mondo della sanità, due ambiti distinti e complementari che collaborano proficuamente già da diversi decenni per occuparsi di bambini prematuri, malati di cancro, anoressici, bulimici e più in generale di prevenzione e salute della persona durante le varie fasi della vita. Un approccio intersdisciplinare – sperimentato anche in ambito ospedaliero – che sarà raccontato, discusso e analizzato in una serie di incontri in cui si confronteranno medici, operatori shiatsu e lavoratori del settore socio-sanitario.

Gli eventi si rivolgono sia al pubblico interessato a testare per la prima volta un trattamento, sia a chi, già conquistato da questa tecnica, intende approfondire la propria conoscenza dell’ ambito. Le scuole della Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori, la principale associazione del settore, saranno aperte a tutti coloro interessati a corsi professionali, amatoriali e workshop sul tema.

www.infoshiatsu.it/lasettimana

www.fisieo.it

https://www.facebook.com/pages/La-settimana-dello-Shiatsu/326284150792326

La conoscenza rende liberi

bxp57032

Ciclo di incontri a tema in chiave P.N.E.I.

Martedì 29 Gennaio 2013

“Stress e massa corporea: l’importanza della valutazione della composizione corporea del nostro organismo nella prevenzione di sintomi e malattie infiammatorie (problemi posturali, dolori osteo-articolari, dolori muscolo-scheletrici, sovrappeso, disturbi gastro-intestinali, coliti, ecc…”

Roberto Rossetti Fisiatra

Martedì 26 Febbraio 2013

“Brucia come il fuoco…”: conoscere e migliorare i disturbi della sfera uro-ginecologica (vulvodinia, cistite, vaginite, incontinenza urinaria, dismenorrea,…), le disfunzioni sessuali (dispareunia, assenza di desiderio, frigidità, … ) e altre sindromi dolorose femminili secondo l’approccio sistemico della PsicoNeuroEndocrinoImmunologia.

Marisa Martinelli Psicologa e Psicoterapeuta

Valentina Pecorari Urologa, esperta in riabilitazione pavimento pelvico

Martedì 26 Marzo 2013

Allergie e intolleranze nella medicina complementare: predisposizione costituzionale, alimentazione, ambiente, stress, disagi emotivi…quali sono i fattori che innescano la risposta immunitaria?

Nadia Simonato Operatrice NAET e filosofia orientale

Matilde Vindigni Naturopata e Floriterapeuta

Venerdì 5 Aprile 2013

Stress e disturbi del sonno: esaurimento psicofisico, affaticamento, stanchezza, incubi, ansia… rimedi naturali quale via di ricerca per un sano equilibrio mente-corpo.

Marisa Martinelli Psicologa e Psicoterapeuta

Nadia Simonato Docente e operatrice Shiatsu

Matilde Vindigni Naturopata e Floriterapeuta

Martedì 7 maggio 2013

Floriterapia per il bimbo e per la madre: il viaggio della gravidanza attraverso i suoi coprotagonisti verso simbiosi e individuazione.

Matilde Vindigni Naturopata e Floriterapeuta

Martedì 21 Maggio 2013

La vista di bambini e adolescenti: autostima e problemi visivi, sguardo e comunicazione sociale. Anche gli occhi esprimono disagio e sofferenza perciò possono ammalarsi!

Marisa Martinelli Psicologa e Psicoterapeuta

con patrocinio della città di Abano Teme

Ore 20.30 – Ingresso libero

E’ gradita una conferma info@tairere.it

Marisa Martinelli 3339455084 – Nadia Simonato 3357050842

Studio di Psicologia

Viale delle Terme 136/C Montegrotto Terme PD

www.marisamartinelli.it

CON la collanorazione di

 TAIRERE’     AIVON     CENTRO TAO NETWORK

Sindromi dolorose della sfera uro-genitale femminile – giornata studio

7 DICEMBRE   A MONTEGROTTO TERME  (PD)      HOTEL CONTINETAL

La PsicoNeuroEdocrinoImmunoligia incontra lo Shiatsu,

la Psicologia e la Medicina

per creare un dialogoche promuove la salute umana

Evento organizzato dalla FISIEO  SEZ. VENETO  e dalla SIPNEI

Finalmente la Psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI) ha messo fine alla inconcludente dicotomia tra genetica e cultura, tra fisico e psichico e lo sviluppo delle tecnologie di indagine delle neuroscienze ha permesso di evidenziare la costante correlazione mente-corpo. Si tratta di vedere la persona come un network e l’approccio sistemico integrato comporta una rivisitazione degli schemi di prevenzione, diagnosi e di terapia.

Incontriamo spesso una sorprendente sovrapposizione di sintomi che sembrano appartenere a competenze diverse: non solo attacchi di panico, depressione, dolori muscoli-scheletrici e simili, come ci si potrebbe aspettare, ma anche tensioni pelviche, disfunzioni uro-genitali,  sindromi dolorose, problemi sessuali si manifestano, ad una analisi più approfondita, in associazione a svariati correlati psicoemozionali.

Poiché è risaputo, che il corpo è cassa di risonanza dei nostri stati d’animo, delle nostre emozioni, delle nostre convinzioni, corpo che è mezzo di comunicazione e di espressione con cui si manifesta la nostra essenza, viene naturale creare un sistema di valutazione che tiene conto della complessa realtà bio-psico-emozionale della persona.

Recenti ricerche hanno messo in rilievo la costante diffusione di disturbi della sfera uro-ginecologica (vulvodinia, cistite, vaginite, dismenorrea ecc..) oltre le già note disfunzioni sessuali (dispareunia, assenza di desiderio e anorgasmia, ecc..) emerge così sempre di più la necessità di porre attenzione a quest’area intima e segreta e riuscire a farlo con strumenti di conoscenza adeguata.

Le relazioni di alto valore scientifico prevedono interventi sui criteri di valutazione multifattoriali e di metodologie di intervento compatibili tra di loro per riequilibrare il complesso network  fisiologico, psicologico,  emozionale e energetico della donna.

Pertanto anche il sistema di valutazione del professionista nel considerare un problema fisico esige molteplici competenze e la capacità di dialogo con gli altri professionisti coinvolti.

La giornata di studio e approfondimento è un’opportunità di incontro per illustrare concetti scientifici, metodiche, e discipline che possano aiutare la donna a esprimere e migliorare la vitalità delle sue funzioni, favorire una cultura del benessere psicofisico basata sull’autoconsapevolezza del proprio valore personale e la riscoperta delle sane radici antropologiche.

Dallo Shiatsu, pratica millenaria di ascolto del corpo, alle nuove vie per la promozione e prevenzione della salute della donna. La giornata di studio e di approfondimento, ricca di spunti teorici e pratici, si caratterizza soprattutto per gli svariati interventi che sfideranno la nostra capacità di integrazione interdisciplinare, ma, comprendere il ruolo importante della corporeità e dei sistemi di autoregolazione, è un passaggio decisivo nel favorire il benessere psicofisico e i processi di cura in questo campo.

 

Obiettivi generali

 

Fornire conoscenze di Psiconeuroendocrinoimmunologia, il ruolo delle tecniche tantriche-taoistiche di riequilibrio energetico e delle metodiche psicologiche che costituiscono la base del moderno sistema di valutazione multidisciplinare.

 

   Approfondire la consapevolezza dell’inscindibile unità biopsicosomatica per aiutare i professionisti coinvolti a comprendere meglio il linguaggio simbolico del corpo;

  Conoscere e comprendere un approccio basato sulle moderne ricerche scientifiche che studiano gli stati motivazionali, lo stile di attaccamento e l’intersoggettività quale requisito nella costruzione del cervello, dei programmi neurobiologici e nell’insorgenza di sintomi  e malattie;

   Gestire meglio sintomi, disturbi e molte sindromi dolorose che colpiscono l’apparato uro-genitale e sessuale della donna;

  Prevenzione primaria e secondaria: Stimolare le risorse di autoguarigione attraverso uno stile di vita adeguato, per valorizzare se stessa e il proprio corpo e prevenire l’insorgenza di malattie nelle varie fasi della vita della donna.

 

 

Destinatari:  psicologi, psicoterapeuti, medici generici, fisiatri, ginecologi, urologi, farmacisti, ostetriche, naturopati e operatori shiatsu, assistenti sanitari, infermieri, fisioterapisti, osteopati e insegnanti di yoga e tutti coloro che vogliono approfondire gli aspetti psicologici ed energetici correlati con problematiche della sfera uro-genitale-sessuale della donna.

Comitato scientifico e organizzativo:

Marina Risi (SIPNEI) paolamari.risi@tiscali.it

Marisa Martinelli (SIPNEI – AIV)  martinellimarisa@libero.it cell. 3339455084

Nadia Simonato (FISIeO) nadia.simonato@fisieo.it cell.3357050842

Richiesti crediti ECM e Punti ECOS

Programma Giornata Studi 7 Dicembre

scheda iscrizione 7 dicembre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: