Just another WordPress.com weblog

Archivio per agosto, 2015

Il significato dell’ideogramma Shiatsu 指圧

ViVa Shiatsu, lo Shiatsu a Torino

SHI-ATSU

Come ormai tutti sanno Shiatsu è un termine giapponese che significa letteralmente pressione (Atsu) esercitata con la mano o con le dita (Shi), ma nella lingua originale Shi-Atsu si scrive 指圧 utilizzando gli ideogrammi, o pittogrammi, che rappresentano idee attraverso simboli grafici evocativi che richiamano significati molto più ampi di quelli che possono dare le lettere e le parole scritte della nostra lingua. Esaminando con attenzione questi simboli vediamo allora come nella costellazione di significati evocati dall’ideogramma Shi-Atsu 指圧 la pressione delle mani divenga un dialogo senza parole, basato sul sostegno, sulla protezione, sull’ascolto e sulla comunicazione non verbale che rende consapevoli e porta al riconoscimento ed all’appagamento dei bisogni più profondi di entrambi gli attori del trattamento: Tori (l’operatore, Yang) ed Uke (il ricevente, Yin).
Per comprendere meglio questi concetti consiglio di leggere con attenzione l’articolo di Fabrizio Bonanomi…

View original post 35 altre parole

Annunci

“Non temere i mutamenti”: come Bernhard rilegge I’I Ching in chiave psicologica

I Ching, Numerologia Orientale e Feng Shui

I Ching di Ernst Bernhard“Si deve a tutti i costi restare oggettivi, fedeli a se stessi, attingendo alla vera profondità individuale”

“Si deve contenere l’Animus negativo ed essere gentili, amabili, perché così si domina anche la gente aggressiva”.

“Viviamo un’epoca di enormi mutamenti, di cui tutti abbiamo paura, questo piccolo libro insegna che il cambiamento è la regola della natura. Non dobbiamo temere la rottura perché è creativa”.

(Leggi l’articolo completo sul sito de La Repubblica…)

View original post

L’esagramma del mese: Il Ritirarsi (agosto)

I Ching, Numerologia Orientale e Feng Shui

Andrea Biggio

agosto/settembre – Guardare dentro se stessi

Esagramma 33 Dun 遯. La Ritirata. Il Ritirarsi. Faire Retraite. Retreat.

Nel ciclo delle stagioni, dopo l’esagramma 44, Il Farsi Incontro, nel quale l’oscurità ha cominciato a rinascere dal basso per riprendere il suo movimento di crescita e quindi le notti hanno ripreso impercettibilmente ad riallungarsi, facendosi spazio le forze yin, segue l’esagramma 33, La Ritirata, Il Ritirarsi. Questo esagramma simboleggia l’inizio della ritirata della luce, secondo le leggi naturali della ciclicità, di fronte all’avanzata dell’oscurità, la quale avviene – per ora – solo a livello delle profondità e resta quindi ancora nascosta dietro il rigoglio tuttora visibile della natura. Durante l’estate, caratterizzata dall’elemento Fuoco e quindi dall’estroversione nella socialità, ci si apre verso ciò che è altro da sé; ma quando essa giunge a termine bisogna cominciare a pensare alla stagione di passaggio che ci porterà poi all’inverno, che è, invece…

View original post 1.465 altre parole

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: